× Per offrirti il miglior servizio possibile, questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti.
Continuando la navigazione autorizzi l'uso dei cookies Accetto

Dal 1990 in poi organizzammo un Convegno annuale, volto a sviluppare la cultura del rischio bene nel leasing ed il successo fu subito eccellente. Alcune definizioni da noi create, come quella di “rischio bene”, ossia del rischio connesso alle caratteristiche economiche e normative del bene o dei beni costituenti il cespite, oltre ad entrare nel linguaggio corrente fu addirittura adottata dalle normative europee, negli accordi del Comitato di Basilea e nelle direttive della Banca d'Italia. La materia diventò poi materia di insegnamento accademico in alcune università italiane.
Ogni edizione del Convegno, sono state 25, è servita poi a colmare significative lacune informative, favorendo la prassi operativa quotidiana del leasing - eccellente strumento finanziario, talvolta non del tutto compreso - via via trattando i temi concernenti i tanti e diversificati aspetti del “rischio bene”, dalle innovazioni tecnologiche alle metodologie operative, agli aspetti giuridici e normativi.
A questo proposito, parallelamente al Convegno vennero istituzionalizzati dei Seminari Applicativi per gli operatori di settore, mettendoli così in grado di affrontare i diversi aspetti pratici del "rischio bene", sia nell'istruttoria di acquisizione che nella gestione delle sofferenze. Non furono nemmeno trascurati gli aspetti di carattere psicologico ed antropologico, solitamente fino ad allora estranei a questi settori.
Il procedere della trasformazione del settore bancario, messasi in atto nello scorso decennio ed abbinatasi in vario modo alle crisi verificatesi in ambito economico, finanziario e politico, rese tuttavia necessaria una sosta in questo procedere, fino ad allora ininterrotto, in attesa di un riassetto complessivo che riportasse il leasing ad assumere nuovamente il suo ruolo di strumento propositivo e motivante, nel compiersi di una ripresa che non dovrebbe farsi attendere troppo.
I nostri interventi sono stati i seguenti: (cliccare sul titolo per visualizzarli)


  • Verifiche reali e virtuali
  • "Gli altri non ci chiedono niente !"
  • Aumento del rischio e crescita della sofferenza
  • Caratteristiche del "rischio-beni"
  • Gli aspetti più importanti del rischio
  • Il leasing strumentale e i suoi mercati attuali
  • Il rischio-beni nel 1992
  • L’andamento dei mercati nello strumentale
  • La nuova frontiera: il "rischio bene" nel mercato globale
  • La situazione del rischio, in Italia
  • La storia e la cronaca di un anno difficile
  • Migliorare l'istruttoria e il contenzioso
  • Norme CEE e rischio beni: un Convegno straordinario
  • Nuove opportunità per diminuire le perdite
  • Strumenti aggiornati per i nuovi assetti
  • Un modello sistematico di controllo
  • Un passo avanti nella valutazione dinamica del rischio
  • Una situazione abnorme
  • Uno scenario modificato
  • Rischio bene: passato, presente e futuro
  • La filiera del rischio bene: un patrimonio prezioso

  • Il nostro nuovo approccio al controllo del rischio
  • Il servizio "OkRepo"
  • Innovazioni nella valutazione del rischio
  • L'efficacia operativa dei sistemi di qualità
  • Rischio beni: una visione d'insieme
  • La filiera del rischio bene: un patrimonio prezioso
Ecco poi elencati qui sotto gli interventi dei relatori da noi invitati, elencati in ordine alfabetico. Chi fosse interessato al contenuto può prendere contatto con noi.

  • L'acquisto dei beni, nuovi e usati
  • Verso un'etica europea del commercio

  • Sicurezza e certificazione (non disponibile)

  • La valutazione esperienziale del rischio

  • La "compliance" e il rischio bene
  • Un saluto e alcune considerazioni

  • Imprese e leasing: un rapporto di qualità
  • I 30 anni dello Studio Ciapetti

  • Rischio e profitto nel leasing (relazione non disponibile)

  • Occorre la messa a norma dell'usato ?

  • Anomalie del franchising nella sicurezza: gli aspetti tecnici
  • Antinfortunistica e usato, europeo o extraeuropeo
  • Antinfortunistica strumentale, il punto della situazione
  • Antinfortunistica: certificazioni e contenzioso
  • Aspetti devianti delle direttive antinfortunistiche europee
  • La nuova "Direttiva Macchine 2006/42"
  • Le "macchine": il punto di vista di un Organismo Notificato
  • Le rischiose innovazioni del Dlgs 81/2008
  • Le sofferenze con inadeguatezze certificative
  • Nuovo e usato: le aree di rischio

  • Sicurezza e leasing: casi e sentenze

  • Rispettare la complessa filiera dei controlli
  • Una esperienza applicativa: il successo della nuova scelta

  • I modelli comportamentali dell'interlocutore

  • Il leasing del franchising: possibilità e convenienza

  • Come pensano il fornitore e il conduttore
  • La comunicazione, interna e esterna
  • Psicologia del rischio e comportamenti inadeguati
  • Formazione di dirigenti e operatori: la motivazione

  • Orientamenti dell'Autorità di sorveglianza

  • Il caso delle macchine utensili dell'Est europeo

  • Formazione di dirigenti e operatori: impulso allo sviluppo
  • I vantaggi della comunicazione efficace

  • Trasformare un costo in guadagno

  • Riflessioni sulle metodologie di approccio

  • Energie alternative: stato dell'arte e problemi

  • Esperienze e necessità del locatore finanziario
  • La teoria e la pratica, nel controllo del rischio

  • Leggi Europee e realtà italiana
  • Vivere meglio l'Europa

  • DDS : i sistemi informatici di supporto delle decisioni

  • I beni per i parchi divertimento, convenienza e sicurezza

  • Le norme alla luce del diritto e del buon senso

  • Il ruolo delle USL in materia di sicurezza
  • Normative CEE: "rischio beni" o beni a rischio ?

  • Riflessi economici e finanziari del rischio beni

  • L'indagine di Assilea sui beni ex-leasing

  • Elettromedicali e attuazione della Legge 175/92

  • Il leasing pubblico e la sua specificità

  • I fattori inderogabili per la cartolarizzazione

  • La cessione del credito pro-soluto : aspetti giuridici

  • Gli effetti della "Loss Given Default" sul costo del credito

  • La cessione del credito pro-soluto : aspetti fiscali
  • Patologie dei cespiti e dei crediti nei bilanci

  • Il controllo del rischio (relazione non disponibile)

  • Strutturare opportunamente i contratti di leasing

  • Indebita percezione di agevolazioni e finanziamenti

  • Individuo e organizzazioni in un contesto di crisi (slides)

  • Il rischio nella Mitteleuropa (relazione non disponibile)

  • Il leasing pubblico nella prassi operativa

  • Dinamiche da considerare nel ricollocamento dei cespiti
  • Il servizio "Cartolar Tech Buyer"
  • L’andamento attuale dei mercati secondari
  • Quando il cespite non si trova
  • Remarketing globale e creazione della richiesta
  • Analisi del ricollocamento nel leasing nautico
  • I mercati e il ricollocamento dei cespiti rimpossessati

  • Il recupero del credito (relazione non disponibile)
  • Casi di mancato recupero del credito
  • Il recupero dei "big ticket"
  • Recupero del credito, in Italia e in Europa

  • Il Convegno Lease Europe (relazione non disponibile)

  • Come si può ovviare agli errori commessi ?
  • Valutazione del rischio nell'ottica penalistica

  • Qualità: i suggerimenti dell'esperto

  • La cultura aziendale della sicurezza

  • Le macchine; DPR 547/77, DL 626/94 e Direttive CEE

  • Macchine per la lavorazione della plastica: il mercato

  • Rischio beni e contenzioso: validità dell'outsourcing

  • Il magistrato di fronte alla frode
  • L'orientamento del giudice, fra diritto e procedura

  • Nuovi orizzonti per il default immobiliare

  • Basilea 2: il caso del leasing (relazione non disponibile)

  • Le opportunità da cogliere nei momenti di crisi

  • Quando il bene non risponde alle promesse

  • La necessità di tutelare l'impresa
  • La PMI ed il Leasing
  • Leasing e prospettive industriali
  • L'imprenditore e la valutazione del rischio
  • L'impresa ed il leasing, un rapporto da consolidare

  • Il fallimento del conduttore: insinuazioni e rivendicazioni

  • La cultura del rischio nella trasparenza
  • Natura e caratteristiche del rischio finanziario
  • Nuove normative e riflessi sui criteri di gestione

  • Nuovo, usato e norme CEE:Conclusioni
  • Obblighi dal Dlgs 231/01 (relazione non disponibile)
  • Rischio e risultato d'esercizio

  • Aspetti ricorrenti del rischio nel leasing auto
  • Il controllo a più vie delle offerte

  • Integrazione delle informazioni ai fini decisionali
  • Monitoraggio statistico dei cespiti

  • Il recupero del credito in un ambiente di crisi

  • Orientamenti attuali dei tribunali fallimentari

  • Qualità dell'informazione commerciale

  • Analisi di convenienza nell'azione legale
  • Gli orientamenti più recenti della giurisprudenza
  • Il contratto di leasing e alcune sue patologie ricorrenti
  • L'impunita' della fraudolenza
  • Patologie del leasing e difese possibili

  • Etica e accuratezza: un "must" per gli intermediari

  • Il "risk outsourcing": lineamenti ed aspettative
  • Verso un'analisi dei "rischi secondari"
  • Affrontare i momenti difficili del mercato

  • Responsabilita' antinfortunistica nel leasing

  • Copertura assicurativa in carenza di controllo
  • Il leasing ed i suoi rapporti assicurativi

  • Pareri della Commissione e giurisprudenza
  • Anomalie del franchising nella sicurezza: aspetti giuridici
  • Italia, Europa: una rilettura interpretativa
  • La sicurezza nella legislazione
  • Le nuove rilevanze civili e penali
  • Le strategie legali nel momento attuale
  • Legislazione comunitaria ed italiana
  • Truffa contrattuale e leasing
  • Valutazione del rischio nell'ottica civilistica
  • Le novità legislative del DLgs 81/2008 per il leasing

  • Il locatore finanziario di fronte al fallimento

  • Il sequestro antimafia e il contratto di leasing

  • Valutazione del rischio: il bene e il conduttore

  • Il rischio nel leasing internazionale
  • Opportunità e controllo del rischio nel leasing Est Europeo

  • L'interessante mercato dei beni per la tutela ambientale